Top

Facebook aziendale: quanto è importante per il business?

Social media Marketing
social media marketing Not Only Seo

Facebook aziendale: quanto è importante per il business?

Facebook può migliorare la visibilità e le performance delle piccole e medie imprese.

La realtà (e i numeri) ci dicono proprio questo e questo è certamente un bene per una nazione come l’Italia, ricca di piccole imprese e nella quale oltre il 95% delle Pmi possiede un numero di addetti inferiore alle dieci unità.

Il 30% di queste aziende non possiede un sito web aziendale, elemento che, tuttavia, rappresenta un limite per le attività di business. La notizia, però, è che avendo una pagina Facebook sulla quale sponsorizzare i propri servizi e prodotti, è comunque possibile raggiungere con facilità i potenziali acquirenti.

Malgrado si presenti soprattutto come un passatempo, Facebook sta via via diventando una piattaforma sempre più dedicata al business ed affidandosi ad un’agenzia di consulenza marketing è possibile creare un sito web e, al contempo, creare una pagina Facebook aziendale potenzialmente di successo.

 

Creare una pagina Facebook aziendale

Secondo il “Future of Business Survey” elaborato da Ocse, Facebook e Banca Mondiale, oltre 70 milioni di imprese in tutto il mondo hanno una pagina aziendale attiva sul social network di Mark Zuckerberg.

Inoltre, l’87% degli italiani che usano quotidianamente Facebook seguono almeno una pagina gestita da una Pmi italiana ed oltre 145 milioni di utenti in tutto il mondo sono connessi con un’azienda italiana tramite Facebook.

I dati appena suggeriti mostrano come il social in blu abbia l’effettiva capacità di connettere le persone ai brand, migliorandone la crescita, la visibilità ed il volume d’affari.

 

Ma come fare per creare una pagina Facebook aziendale?

Nulla di più facile. Creare una pagina Facebook di successo è semplice, grazie al servizio dedicato denominato Facebook for Business.

Se non sei su Facebook non esisti“, sostengono la maggior parte degli esperti che conoscono bene la rete. Tuttavia, non basta soltanto esserci: bisogna saperne sfruttare le potenzialità in maniera corretta, usando tutti i preziosi strumenti che il social dedica alla promozione. Tra questi figura anche la gestione delle inserzioni di Facebook.

 

Campagna Facebook: costi ed opportunità

Facebook consente di realizzare campagne pubblicitarie mirate ed in grado di raggiungere le fasce di utenza che possono rispondere positivamente alla pubblicità.

Questo avviene grazie all’enorme mole di informazioni raccolte ogni giorno dal social sulla base delle informazioni condivise dai singoli utenti e permette, di conseguenza, la creazione di una campagna Facebook a costi più o meno contenuti, sulla base delle singole scelte dell’azienda che decide di avvalersi di questo strumento.

Facebook, infatti, è dotato di un potente algoritmo che permette di indirizzare una campagna ai soli utenti che presentano caratteristiche simili a quelli che sono già connessi a quella determinata azienda, oppure che in passato hanno già fatto acquisti di quel tipo. È quindi intuibile l’importanza di una corretta gestione delle inserzioni Facebook, al fine di targettizzare il pubblico cui rivolgersi e non solo.

facebook aziendale quanto è importante business

 

Facebook aziendale: quanto costa?

Il meccanismo di cui si avvale Facebook è molto semplice: se due o più utenti presentano elementi e passioni in comune, diventa facile che ne abbiano anche altre.

Facebook interviene aiutandoli a scoprirlo, mostrando a ciascun utente le pagine già seguite dai propri amici e conoscenti ed in particolar modo dagli utenti con i quali mostrano più affinità.

Contemporaneamente, il social di Menlo Park (quartier generale di Facebook) aiuta anche le imprese ad essere conosciute da un pubblico di dimensioni maggiori, quindi ad acquisire maggior visibilità e successo.

 

Quanto costano le inserzioni di Facebook? 

Acquistare le inserzioni ha un costo variabile che dipende soprattutto dagli obiettivi fissati dall’azienda. È possibile, infatti, impostare un budget giornaliero, oltre che scegliere le caratteristiche delle persone alle quali le inserzioni devono essere mostrate, il territorio nel quale limitare la pubblicità e le fasce orarie durante cui mostrarla.

Per ogni campagna Facebook i costi sono quindi a discrezione e non bisognerà preoccuparsi del rischio di spendere più di quanto si è stabilito.

Esistono vari tipi di offerte:

  • COSTO PER CLICK (CPC): si paga ogni volta che qualcuno interagisce con l’inserzione. Non importa che gli utenti convertano o meno, ciò che conta è che clicchino sull’inserzione.

Il lato positivo di quest’offerta è che se l’utente di turno si limita soltanto a dare un’occhiata alla pagina senza interagirvi, il proprietario della pagina non spende nemmeno un centesimo

  • VISUALIZZAZIONI (Costo Per Mille): ogni volta che Facebook avrà mostrato la pubblicità ad almeno 1000 persone, scatterà un tot da pagare al social.

Il costo per visualizzazioni è più basso rispetto a quello per click

  • COSTO PER CONVERSIONE/AZIONE (CPA): si paga soltanto quando un utente converte. Si tratta di click specifici che costano di più rispetto ad un click generico
  • COSTO PER LIKE: se lo scopo principale è quello di aumentare il numero di seguaci, quest’ultima rappresenta sicuramente la scelta migliore.

facebook aziendale quanto è importante business - quanto costa

 

Creare una pagina Facebook di successo

 Come dimostrato da uno studio recente sulle imprese italiane iscritte alla piattaforma, una Pmi su tre sostiene di aver registrato un aumento sensibile della domanda che ha portato all’assunzione di altre persone da inserire nello staff.

Questo dato è confermato anche dal fatto che oltre il 70% delle piccole e medie imprese ammette di aver incrementato il numero dei propri clienti grazie ad un uso strategico delle campagne, valore che conferma l’importanza di una gestione delle inserzioni Facebook ottimale, garantita dall’affidamento di questa attività ad esperti in materia, come un’agenzia di consulenza marketing come la Not Only Seo di Milano.

Per riuscire ad ottenere i benefici appena elencati, tuttavia, è necessario creare una pagina Facebook di successo che conquisti immediatamente l’attenzione di quanti vi capitano sopra. Per farlo, è importante attenersi ad alcune regole, quali:

  • fornire informazioni dettagliate sulla propria azienda e offerta;
  • scegliere immagini adatte;
  • interagire con il proprio pubblico migliorando l’engagement;
  • postare contenuti scritti accompagnati sempre da foto e video interessanti ed attinenti al tema trattato;
  • postare con una buona frequenza
  • essere brevi ed concisi.

Anche per creare una pagina aziendale di successo, quindi, la scelta migliore sarà quella di consultare un’agenzia pubblicitaria. A Milano, Not Only Seo offre questi servizi con competenza e professionalità, gestendo ogni step: dalla creazione della pagina alla gestione delle inserzioni Facebook, per cui ogni campagna Facebook (a costi valutabili di volta in volta) verrà ottimizzata e garantirà di ottenere risultati tangibili.

 

I motivi del successo

 Le oltre 11 mila aziende italiane di piccole o medie dimensioni che hanno preso parte alla survey hanno dichiarato di usare gli strumenti promozionali offerti da Facebook per quattro motivi:

  1. raggiungere nuovi clienti (nel 78% dei casi)
  2. mostrare a tutti i propri servizi e prodotti (anche in questo caso il 78% degli imprenditori ha dato parere positivo)
  3. offrire informazioni più dettagliate (69%)
  4. restare in comunicazione con i propri fornitori e clienti (56%).

Un’altra grande novità, appena sbarcata nel mondo dell’advertising digitale via Facebook, è quella relativa al recente accordo siglato tra il social e Paypal che consentirà ai vari clienti nel mondo di acquistare direttamente prodotti e servizi dalle pagine del social.

Per adesso, il servizio è limitato agli Stati Uniti, dove è stato attivato per i dispositivi Apple. Tuttavia, a breve sarà attivo anche per i congegni Android ed esteso al resto del mondo.

Quest’iniziativa consente di fare acquisti direttamente su Facebook, che diverrà un vero e proprio contenitore digitale nel quale trovare ogni genere di prodotto.

Va sempre più concretizzandosi, quindi, l’obiettivo di Zuckerberg: fare in modo che gli utenti si connettano sempre di più al suo social e lo usino per i motivi più disparati.

Ormai viviamo in un’epoca in cui tutti gli amici sono perennemente (o quasi) connessi su Facebook, le notizie di cronaca fresche di stampa circolano su Facebook e persino lo shopping si fa su Facebook.

È notizia di questi giorni che gli utenti di Internet passano sul social di Zuckerberg più della metà del tempo durante il quale sono connessi al web.

 

Not Only Seo, la tua agenzia di consulenza marketing a Milano 

Not Only Seo, agenzia di consulenza marketing , si occupa di offrire una vasta gamma di servizi in ambito SEO e web marketing (creare un sito web e blog aziendali, analisi SEO, servizio di copywriting, link building, sviluppo app etc..), oltre alla realizzazione di campagne pubblicitarie su Google e Facebook.

Affidati a noi e guarda tu stesso i risultati. Il nostro servizio di pubblicità su Facebook, infatti, si concretizza nella gestione delle inserzioni Facebook, attività svolta con attenzione e competenza, oltre al resoconto puntuale ai nostri clienti per ogni campagna Facebook: costi, andamento ed ogni informazione utile per il monitoraggio continuo dell’efficacia del lavoro svolto.

CONTATTACI e saremo felici di fornirti ogni informazione aggiuntiva e dettagliata sui nostri servizi.

Share